“Se un inglese leggesse i giornali italiani considererebbe Beppe Grillo un pazzo, razzista e xenofobo. La stessa cosa succede a noi italiani nei confronti di Nigel Farage“. E’ l’opinione del senatore 5 Stelle Michele Giarrusso sulla sempre più eventuale alleanza fra Ukip e M5S. “Di sicuro non andremo nel gruppo misto – continua – sarebbe come finire in una discarica o nel cesso come avrebbe voluto Silvio Berlusconi“. Sulle trattative con il gruppo euroscettico tedesco Afd, smentito dal portavoce, Giarrusso sottolinea: “Stiamo valutando le varie possibilità, alla fine l’ultima parola spetta alla Rete”   di Annalisa Ausilio