La Bosnia punta su un derby capitolino, più Edin Dzeko, per provare a scombinare i piani delle grandi ed essere la sorpresa dei Mondiali di Brasile 2014. Il ct Safet Susic ha diramato una lista di 24 giocatori in cui spiccano l’asso della Roma Miralem Pjanic e l’esterno della Lazio Senad Lulic, oltre alla punta del Manchester City Dzeko, l’uomo destinato a concretizzare le invenzioni dei talentuosi compagni. Il portiere è Begovic che gioca in Premier nello Stoke mentre da non sottovalutare elementi di qualità come Salihovic, il bomber Ibisevic e il roccioso centrale Spahic, che militano tutti in Bundesliga. Rispetto ai 24 pre-convocati è rimasto a casa il difensore del Gent Ervin Zukanovic.

La lista dei 23 convocati della Bosnia:

Portieri: Asmir Begovic (Stoke City), Jasmin Fejzic (Aalen), Asmir Avdukic (Borac Banja Luka)
Difensori: Emir Spahic (Bayer 04 Leverkusen), Toni Sunjic (Zorya Lugansk), Sead Kolasinac (Schalke 04), Ognjen Vranjes (Elazigspor), Ermin Bicakcic (Eintracht Braunschweig), Muhamed Besic (Ferencvaros)
Centocampisti: Miralem Pjanic (Roma), Izet Hajrovic (Galatasaray), Mensur Mujdza (Freiburg), Haris Medunjanin (Gaziantepspor), Senad Lulic (Lazio), Anel Hadzic (Sturm Graz), Tino Sven Susic (Hajduk Split), Sejad Salihovic (Hoffenheim), Zvjezdan Misimovic (Guizhou Rehne), Senijad Ibricic (Erciyespor), Avdija Vršajevic (Hajduk Split)
Attaccanti: Vedad Ibisevic (Stoccarda), Edin Džeko (Manchester City), Edin Visca (Istanbul BB)