Sin City: Una donna per cui uccidere arriverà nei cinema italiani il 2 ottobre grazie a Lucky Red e già da qualche settimana stanno girando su internet alcuni character poster realizzati per il lancio del film. Il tanto atteso sequel di Sin City firmato dal regista statunitense Robert Rodriguez, insieme al creatore del fumetto Frank Miller, ha generato parecchio hype in rete e in molti avranno notato che tra le locandine diffuse online mancava all’appello la donna “per cui uccidere”, come recita il titolo, interpretata dalla splendida Eva Green. Il suo poster infatti era stato originariamente realizzato per poi essere bloccato dalla Motion Picture Association of America che l’ha giudicato troppo osè

Ma si sa, nell’epoca dei social network oramai la censura poco può controllare e a furor di popolo le audaci locandine incentrate sul personaggio interpretato dall’attrice di origini francesi sono diventate di dominio pubblico, dopo la decisione della Weinstein Company di affidarle alle pagine di Page Six. Un vedo non vedo che ben poco lascia all’immaginazione in effetti, per la meravigliosa artista dal passato da modella. 

Conosciuta principalmente per aver interpretato il personaggio di Isabelle in The Dreamers di Bertolucci la Green ha avuto una carriera in continua ascesa, passando per ruoli di spicco come la Bond girl Vesper Lynd in Casino Royale, al fianco di Daniel Craig nel 21esimo capitolo della serie cinematografica di 007 per la regia di Martin Campbell. Volto del marchio Breil per diversi anni, l’attrice torna sul grande schermo dopo l’esperienza del 2012 in Dark Shadows di Tim Burton e dopo essere apparsa quest’anno in 300 – L’alba di un impero di Noam Murro.

Nel nuovo capitolo di Sin City sarà Ava Lord, la femme fatale di Dwight McCarthy (Josh Brolin) al quale renderà la vita un vero e proprio inferno. Nel cast ritroveremo Mickey Rourke nei panni di “Marv,” Jessica Alba in quelli di “Nancy,” Rosario Dawson nelle vesti di “Gail” e Bruce Willis nel ruolo di “Hartigan”. New entry Joseph Gordon-Levitt nel ruolo di “Johnny,” Dennis Haysbert che interpreterà “Manute,” la bella Juno Temple nei panni di “Sally” e Josh Brolin in quelli di “Dwight”.

Il trailer