Un pullman che trasportava 40 ragazzi di età compresa tra i 12 e i 16 anni si è ribaltato a Carpen, una frazione del bellunese. Al momento si registrano tre feriti gravi, trasportati subito in codice rosso all’ospedale di Feltre; uno è in sala operatoria con la milza rotta, un’altra è ricoverato in neurochirurgia mentre il terzo è stato poi portato a Treviso in eliambulanza per un trauma addominale. Oltre ai tre casi più gravi, si registrano più di 30 persone ferite

Il pullman, partito dal Trentino, era diretto a Lignano Sabbiadoro per le finali del campionato assoluto di nuoto. Ad accompagnare i 40 giovani c’erano anche 5 adulti. L’autista del mezzo avrebbe riferito ai soccorritori di aver avvertito un problema durante una frenata, non riuscendo più a controllare il veicolo. Il mezzo sarebbe poi uscito di strada senza controllo, ribaltandosi su un fianco. In questo modo una parte del tetto ha schiacciato alcuni sedili. Il pullman è stato ora posto sotto sequestro per accertare le cause dell’incidente.