“Complimenti a Matteo Renzi, perché ‘ci’ ha saputo fare politica”. Non si abbatte il senatore Antonio Razzi, dopo la sconfitta di Forza Italia alle elezioni europee. Rende onore all’avversario, il presidente del Consiglio: “E’ un giovane molto valido, ha saputo sfruttare la scommessa degli 80 euro“. “Se contiamo tutti i voti del centrodestra con Ncd e Fratelli d’Italia – prosegue il senatore abruzzese, incartandosi con i calcoli – siamo quasi uguali in percentuale, abbiamo perso solo qualche voto. Il motivo è che al nostro Presidente, il nostro leader, non hanno permesso di fare politica”. Razzi continua a promettere fedeltà eterna all’ex Cavaliere: “Silvio ormai è finito? Mai! Ne devi mangiare ancora di sale, giovanotto – dice, rivolgendosi al cronista – prima che finisca l’epoca di Berlusconi”  di Tommaso Rodano