Una giornata intera nella sede della Casaleggio associati per discutere le nuove strategie del Movimento 5 Stelle dopo i risultati delle Europee, dove il M5S  si è fermato al 21%, perdendo 2 milioni di voti rispetto alle elezioni politiche dello scorso anno. Beppe Grillo ha registrato negli studi de “La Cosa” il videomessaggio per i suoi elettori, in cui ha detto: “Abbiamo perso, ma siamo il secondo partito”, ma una volta conclusa la riunione con Gianroberto Casaleggio è uscito nella sua auto, coperto dai vetri scuri. A parlare è stato solo il responsabile comunicazione M5S al Senato, Claudio Messora: “’In alcuni momenti i toni forti possono essere utili e in altri momenti storici la gente può sentirsi spaventata e non capire il messaggio. Grillo non è deluso dagli italiani” di Francesca Martelli