Oltre 250 persone questa notte hanno dato vita a un presidio davanti al Caat (Consorzio agro-alimentare di Torino) a Grugliasco. La polizia ha caricato i manifestanti e lanciato diversi lacrimogeni, per evitare che i lavoratori non aderenti allo sciopero venissero in contatto con  manifestanti. Gli scontri, avvenuti attorno alle 4.30 del mattino, non hanno fatto desistere la protesta che continua anche in queste ore. Attorno alle 9.30 un camion, tentando di forzare il blocco dei lavoratori, ha investito un gruppo di persone. 5 i feriti. Tra questi due agenti di Polizia. Lo sciopero di ieri, idea per bloccare la distribuzione, era stato convocato dai Sicobas per protestare contro le situazioni di lavoro nero e in generale per le pessime condizioni di lavoro degli operatori del settore. Il Caat è un consorzio pubblico che affitta gli spazi per le compravendite ai grossisti. Sono però le cooperative al centro della protesta dei lavoratori. Immagini da infoaut.org. di Cosimo Caridi