“Andatevene a casa, l’Italia non vi riconosce. Razzisti”. Così un gruppo di mamme della scuola elementare Carlo Pisacane a Torpignattara a Roma, una delle scuole più multietniche della Capitale,  hanno cacciato l’eurodeputato, e candidato leghista, Mario Borghezio, che davanti l’istituto al megafono urlava slogan come: “Stop all’invasione degli immigrati. Roma agli italiani”