Preso a schiaffi e pugni mentre distribuiva materiale politico del Movimento in piazza Santissima Annunziata. E’ finita in ospedale la giornata di militanza di Roberto Bertolani, tesoriere M5S a Firenze, con quattro punti di sutura fra naso e sopracciglio. Secondo la vittima, l’aggressione è di natura politica, ma lui non si scoraggia: “Continuerò a impegnarmi per i 5 Stelle”  di Max Brod