La terza e ultima parte dell’intervista del vicedirettore del Fatto Quotidiano al co-fondatore del M5S è quella più politica: dalle consultazioni successive ai risultati delle ultime elezioni, alla battaglia per l’elezione del Presidente della Repubblica, fino ai giorni nostri. Tant’è che l’occhio è rivolto all’imminente voto per le Europee: “Credo fermamente che arriveremo davanti al Partito democratico dopodiché chiederemo di andare al voto. Io ministro? Se me lo chiede il Movimento”.   di Marco Travaglio, riprese e montaggio di Franz Baraggino e Francesca Martelli

(vai alle altre parti dell’intervista: #1; #2)