Sul Disegno di Legge sull’emergenza abitativa proposto dal ministro delle Infrastrutture e i Trasporti, Maurizio Lupi (Ncd), chiara la soddisfazione di Ncd. Ma restano le critiche al provvedimento espresse anche dal Partito democratico con Ermete Realacci che afferma: “E’ un primo passo, ma è chiaro che si poteva fare di più, se la Camera avesse potuto lavorare alcune cose discutibili che sono nel decreto, sarebbero potute essere migliorate”. Critica anche Forza Italia e Sinistra Ecologia e Libertà: “Il nostro no al decreto è motivata dalla norma anti-occupazioni, si rischia di produrre un’infinita maree di invisibili e questo produce altro disagio, non risolve certo l’illegalità” afferma la deputata sellina Ileana Piazzoni  di Manolo Lanaro