“L’aveva detto anche il senatore Mario Mauro (Popolari per l’Italia, nella trasmissione tv ‘Porta a Porta’, ndr) e noi lo stiamo denunciando da settimane, fanno di tutto per toglierci dal sistema”. Così commenta Giorgio Sorial, deputato del M5S le dichiarazioni del viceministro Riccardo Nencini sull’Italicum. “Questo perché siamo gli unici onesti all’interno del Parlamento e quindi loro fanno le leggi elettorali per buttarci fuori e – afferma Sorial – la controprova sta nel fatto che nel momento in cui siamo saliti nei sondaggi, stranamente – continua – l’Italicum s’è completamente arenata al Senato”. L’Italicum verrà dunque abbandonato? Per Sorial: “Il 26 maggio ci sarà una nuova epoca in Italia, molto probabilmente e lo stiamo vedendo nelle piazze in questi giorni”. “Renzi-Berlusconi profonda sintonia su tutto, non solo sulle riforme contro Grillo. Berlusconi stesso – dice ancora Sorial – aveva dichiarato che Renzi sarebbe potuto essere un ottimo premier del centrodestra, ed è chiaro che questi sistemi delinquenziali e questo modo di fare politica, accomuna poi chi si ritrova in queste visioni e loro, Renzi e Berlusconi sono il risultato dello stesso sistema”  di Manolo Lanaro