Si è aperta questa mattina, al Palacep di Genova, la festa “Sulle orme di Don Gallo”, organizzata da Il Fatto Quotidiano e da la Comunità di San Benedetto al Porto. “Non è solo un ricordo, ma anche una festa come avrebbe voluto lui” spiega Cinzia Monteverdi, Ad del Fatto. In questa due giorni ci saranno molti amici del nostro giornale e della comunità guidata da Don Gallo per oltre quarant’anni.  Il vignettista Vauro è tra gli ospiti che per primi sono saliti sul palco per ricordare il prete di strada. Sabato pomeriggio, con la conduzione di Loris Mazzetti interverranno tra gli altri: Maurizio Landini, Maurizio Maggiani, Marco Travaglio, Ferruccio Sansa, Marco Preve. Alle 21.30 Dori Ghezzi presenterà un estratto dello spettacolo su Fabrizio De Andrè “Le Cattive Strade, realizzato da Andrea Scanzi e Giulio Casale  di Cosimo Caridi