Un gruppo di lavoratori dei Consorzi Unici di Bacino di Napoli e Caserta (alcuni dei quali si resero protagonisti delle clamorose proteste al Festival di Sanremo) hanno contestato i politici e rappresentanti delle istituzioni presenti alla convention elettorale per le europee organizzata da Raffaele Fitto (Fi) a Napoli. Da diversi mesi, i lavoratori non percepiscono lo stipendio. “Voi occupate quei posti coi voti nostri”, “Mariuoli!”, hanno detto salendo sul palco del Teatro Mediterraneo, mentre dalle casse suonavano le note dell’inno di Forza Italia. Portati via dalla Polizia in assetto antisommossa, i lavoratori hanno poi ottenuto da Fitto, capolista per la circoscrizione sud alle prossime europee, l’impegno a “farsi carico delle loro richieste”  di Andrea Postiglione