“Ne ho ordinato uno con i tappetini colorati e un carrello Swarovsky. La prossima tournée la facciamo con un F-35”. Beppe Grillo, leader del M5s, risponde ironico ai giornalisti che gli chiedono che cosa abbia visto all’interno della base militare di Cameri, provincia di Novara. Il comico genovese ha visitato il sito militare dove si assemblano i contestati caccia. Con lui c’erano due parlamentari, Davide Crippa e Tatiana Basiglio, e il candidato governatore del Piemonte, Davide Bono. “Eticamente siamo contrari – spiega al Basiglio- a produrre qui gli F-35, perché sono degli strumenti di guerra che possono trasportare armi nucleari”  di Cosimo Caridi