Raffaele Cantone, presidente dell’Autorita’ nazionale anti-corruzione, in un’intervista a ‘Agora’ (Rai3), replica a Beppe Grillo: “Forse Beppe Grillo non sa cos’è l’Autorità anti-corruzione. Perché il compito dell’Autorità non è scoprire la corruzione. Quindi – continua – evidentemente non conosce la legge. Non rispondo a uno che non sa neanche di cosa si sta parlando”. Ieri il leader del M5s aveva dichiarato: “L’Expo è il gioco dei quattro cantoni nel quale il responsabile di una fantomatica task force nominato da Renzi e si chiama proprio Cantone. Un signore che ha la responsabilità dell’Autorità anti-corruzione e che sulla corruzione dell’Expo non ne sapeva nulla. A che pro prende quindi lo stipendio e a cosa serve l’Autorità anti-corruzione?”