Sarà Marco Rettighieri (direttore operativo Italferr) a sostituire Angelo Paris (arrestato nell’inchiesta sugli appalti Expo) alla direzione dell’Ufficio pianificazione e contratti di Expo Spa. Un nome fatto direttamente dall’Ad Giuseppe Sala, che si sfoga: “Alzi la mano chi aveva sospetti su Paris”. Il premier Matteo Renzi, durante l’incontro a Milano con il presidente dell’Authority anti-corruzione, ha deciso di istituire un ufficio tecnico-amministrativo presso la presidenza del Consiglio che si occuperà di Expo e di dare incarico a Raffaele Cantone di supervisionare i nuovi appalti. Ma i controlli antimafia sui padiglioni stranieri resteranno facoltativi, mentre sono confermate le procedure di controllo “più snelle”: la soglia di controlli più rigorosi passa da 50mila euro, agli appalti superiori ai 100mila euro  di Francesca Martelli