Sua eccellenza il cibo mostra il suo lato migliore. Arrivata alla sesta edizione, la Milano Food Week si proietta idealmente verso l’appuntamento di Expo 2015 (nonostante le miserie messe in luce in questi giorni dalla magistratura). L’evento meneghino è in programma dal 16 al 24 maggio: nove giorni di food entertainment no-stop, centinaia di eventi sparsi per il capoluogo che coinvolgeranno gli amanti del cibo portandoli ad invadere la città in un calendario ricco di opportunità. L’edizione 2014 intratterrà il pubblico con quasi 300 appuntamenti dove il cibo si amalgama con il design, la moda, il benessere, la cultura, per animare la città in maniera trasversale e democratica promuovendo eccellenze enogastronomiche, nuove idee e progetti.

“Nati cinque anni fa con l’obiettivo di preparare la città all’Expo Milano 2015 e aumentare l’interesse del grande pubblico verso le tematiche enogastronomiche e della nutrizione, siamo quest’anno pronti a dare il via al countdown con una manifestazione forte della partecipazione del pubblico. Un unico e solo evento capace di porsi come un fuorisalone della durata di sei mesi”, dice Food Tank, società promotrice dell’iniziativa. Tra gli eventi in calendario, corsi organizzati dalle scuole di cucina, presentazioni di nuovi libri come ‘’Las Vegans’’ di Paola Maugeri, incontri nei circoli e nelle librerie, atelier D’Infusione presso Boutique Løv Organic, iniziative dei mercati cittadini, contest di cucina da strada con il mitico chef Rubio, workshop di cake design e pranzi e visite negli orti.

Per l’intera settimana inoltre Milano ospiterà quattro cucine tematiche: la Fashion kitchen al Brian & Barry building San Babila; la Public kitchen e la Master kitchen presso l’Expo Gate di fronte al castello sforzesco e la Stage kitchen, presso il teatro Nuovo di San Babila. Oltre a partecipare agli eventi, il grande pubblico avrà da quest’anno l’opportunità di seguirli in streaming grazie alla partnership con la piattaforma Social Kitchen.it. Per avere diritto agli sconti “food lovers” occorre iscriversi online sul sito dell’iniziativa dove è possibile trovare tutto l’elenco dettagliato degli eventi.

www.puntarellarossa.it