“E’ fondamentale incoraggiare i bambini vittime di violenze sessuali a denunciare. Moltissimi non parlano, ma invece devono sapere che hanno il diritto di tutelare il proprio corpo e la propria sessualità”. Così Sandra Zampa, deputata Pd e membro della Commissione Bicamerale Infanzia e Adolescenza, nel corso della presentazione alla Camera dei deputati di una mozione, presentata dai democratici, per contrastare il fenomeno della pedofilia. “Si deve lavorare sull’educazione a scuola, sulla informazione e sulla rieducazione delle persone abusanti. L’obiettivo della mozione – continua Zampa – è quello di mettere in campo strumenti per prevenire questo reato che lascia tracce indelebili tutta la vita”. “Il 90% degli abusi – spiega Vanna Iori, deputata Pd e prima firmataria del provvedimento – avviene in famiglia. L’Italia è il primo paese per turismo sessuale e, come emerge da una ricerca di Save the Children, il 38% degli intervistati ritiene naturale fare sesso con un minore. Difronte a questi dati è necessario investire il maggior numero di risorse per combattere il fenomeno”  di Annalisa Ausilio