“Sulla questione dei rifugiati siriani serve un tavolo che coinvolga Regioni, Anci e Comuni. E’ una cosa di buon senso. Non si possono imporre le cose ai territori, altrimenti la reazione è negativa“. Così, a margine della riunione a Milano del comitato per l’ordine e la sicurezza, il governatore lombardo Roberto Maroni. “Non possiamo accettare che da Roma – ha spiegato Maroni – vengano mandati profughi o presunti tali, senza che nessuno ne sappia niente. Questa situazione è la dimostrazione che Mare Nostrum è da fermare”  di Fabio Abati