La soddisfazione del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio per aver ottenuto, ancora una volta, la piazza romana simbolo della sinistra è palpabile: “Concluderemo lì la nostra corsa per le Europee e vedrete che, come alle politiche, ci saranno sorprese”. Ad annunciare la concessione del luogo pubblico un post della deputata M5S Laura Castelli: “Abbiamo una piazza”. Di Maio la prende sul ridere: “Se per Piero Fassino il massimo era avere una banca, a noi basta la piazza”. E sull’esito finale della consultazione non ha dubbi: “Vinceremo noi, perché il declino di Matteo Renzi è già cominciato”. Sarà lui il candidato premier del M5S? “Leggenda metropolitana di voi giornalisti”, si difende sorridendo  di Lorenzo Galeazzi