Piazza Duomo a Milano si riempie con l’arrivo del corteo del 25 aprile. Tra i manifestanti c’è anche una ragazzina che ha disegnato un cartello: “Orgogliosa di mio nonno partigiano”. Irene Gatti, 13 anni, sfila in corteo di fianco alla mamma: “Mio nonno ha combattuto in Istria, Croazia e Jugoslavia. E’ orgoglioso di quello che ha fatto, ma è troppo anziano per venire in manifestazione”. Gli esponenti politici presenti vengono lasciati in fondo al corteo e giù dal palco in Duomo: così ha deciso l’Anpi alla vigilia delle elezioni europee. Il presidente Carlo Smuraglia dice: “C’è bisogno di investire sulla conoscenza della storia recente nelle scuole”  di Francesca Martelli