Potrebbe essere una coincidenza, ma più probabilmente non lo è: sono quasi tutte Suv e crossover le protagoniste dei due Saloni di New York e Pechino, i due show che stanno contendendo in contemporanea le attenzioni degli appassionati d’auto agli estremi del globo. A New York, la Land Rover ha presentato l’anticipazione della prossima Discovery e la Nissan la nuova Murano. Domenica, durante il giorno stampa del Salone di Pechino – in Cina non si festeggia la Pasqua – Lexus, Citroën, Mercedes e Audi hanno messo in mostra le loro ultime creazioni a ruote alte.

Che in America le Suv andassero forte si sapeva. E si sapeva anche che quelle europee riscuotono molti consensi, se è vero per esempio che la BMW produce lì le sue X3, X4, X5, X6, cui s’aggiungerà la X7. Quello che forse è meno noto è la recente passione dei cinesi per le fuoristrada. “Dieci anni fa, molte famiglie cinesi non si potevano permettere un’auto”, scrive Yang Jian su Automotive News China. “Oggi, non solo se la possono permettere, ma stanno diventando esigenti su quale modello comprare. Le Suv, con la loro posizione di guida rialzata e una migliore vista sulla strada, hanno conquistato il cuore dei consumatori cinesi. Nel segmento, vendono di più i modelli compatti perché sono meno costosi e più facili da guidare nelle strade urbane cinesi, congestionate dal traffico”. Mentre in Europa stanno conquistando sempre più preferenze le Suv piccole, infatti, in Cina è il momento di quelle medie, sui 4,3-4,6 metri di lunghezza, per intenderci. 

In Cina, il mercato dell’auto ha rallentato un po’ la sua corsa, crescendo “solo” del 10-15% l’anno, dopo il boom (+30%) del 2009 e 2010. Ma il segmento delle Suv continua comunque a volare su incrementi del 40% annui, a discapito soprattutto delle berline compatte a tre volumi. Come tutto quello che succede in Cina, anche il cambiamento di gusto è stato rapidissimo, tanto che le Case cinesi faticano ad adeguarsi alle richieste del mercato, spostando gli investimenti dalle berline verso le Suv e crossover. Secondo Automotive News China le Case straniere hanno più facilità a inseguire il boom, importando modelli già venduti nel resto del mondo come hanno fatto recentemente GM con la Chevrolet Trax o la Ford con la Kuga. “Nei primi due mesi dell’anno, le Case cinesi nel loro insieme hanno perso il 4,8%, fermandosi al 38,4% del mercato”, scrive Yang Jian.  “I costruttori locali perdono quote di mercato a favore dei rivali stranieri armati di tecnologie migliori”. 

Le ultime novità dai Saloni di New York e Pechino 2014

Audi TT offroad concept – Salone di Pechino
L’Audi immagina una nuova variante della TT: dopo la coupé e la cabrio, la sportiva potrebbe diventare crossover. La quattro porte, che secondo la Casa coniuga la sportività della coupé alla versatilità di una Suv, è proposta nella forma embrionale di concept car come ibrida plug-in, con un 2.0 turbo benzina abbinato a due motori elettrici (uno nel cambio, uno per l’assale posteriore) che dovrebbero garantire oltre 400 CV di potenza e consumi di 1,9 litri di benzina ogni 100 km. 

 

DS 6WR – Salone di Pechino
È destinata solo alla Cina, dove ormai la linea DS della Citroën è diventata un vero e proprio marchio. Ispirata al prototipo Wild Rubis (di qui la sigla WR) non ha la trazione integrale, ma l’aspetto da crossover che piace anche a quelle latitudini. 

Land Rover Discovery Vision – Salone di New York
Per ora è una concept car, ma è molto vicina al modello di serie, in arrivo l’anno prossimo. La nuova sette posti si distinguerà per la linea pulita e per la ricchissima dotazione tecnologica. La Discovery, che appartiene al filone dei modelli più votati al fuoristrada della Land Rover, diventerà da questa generazione una vera e propria famiglia: coma la Range Rover, avrà una versione Sport.

Discovery Vision Concept

Lexus NX – Salone di Pechino
A vedere le forme spigolosissime delle concept car che l’hanno preceduta, c’era da temere per l’aspetto del modello di serie. Invece i design giapponesi hanno mitigato le linee e la NX ha un look sportivo ma gradevole. Come ogni Lexus, anche la prima Suv compatta del marchio proporrà una versione ibrida con motore 2.5 a benzina. Lunga 4,63 metri ed equipaggiabile con ogni tipo di sistema elettronico di sicurezza, la NX andrà vendita in Europa nella seconda metà dell’anno.

Mercedes Concept Coupé Suv – Salone di Pechino
“Combina le caratteristiche di una coupé e di una Suv”: è il leitmotiv delle ultime proposte del mondo dell’auto. In questo caso, in particolare, è chiaro che la Mercedes punta al mercato della BMW X6. Il modello sarà prodotto negli Stati Uniti (a Tuscaloosa, Alabama) e andrà in vendita l’anno prossimo.

Nissan Murano – Salone di New York
L’attuale è la Suv Nissan più grande fra quelle in vendita in Europa, ma in America è considerata una media. La nuova Murano è caratterizzata da un design molto più spinto e da interni lussuosi.