A staccarsi intorno alle 13  del giorno di Pasqua è stata una massa quantificabile intorno ai 2.000 metri cubi, spiega la sala operativa del Comune di Courmayeur. E’ l’ultimo crollo importante che si è verificato lungo il versante nord-ovest del Mont de La Saxe, di fronte alla frazione La Palud di Courmayeur, quello interessato da un frana di grandi dimensioni che minaccia la frazione ed ha costretto il sindaco Fabrizia Derrat ad evacuare l’8 aprile 80 persone