“Stanno picchiando la gente dentro. Ci hanno caricato e adesso portano via gli occupanti con la violenza”. Così gli attivisti del Movimento Lotta per la Casa in presidio sotto un palazzo dove un tempo c’erano gli uffici dell’Inps in Via Baldassarre Castiglione a Roma occupato circa dieci giorni fa. “Dentro ci sono 300 famiglie – continuano – adesso che fine farà tutta questa gente che non ha un tetto sulla testa“. Durante lo sgombero dello stabile alla periferia sud di Roma ci sono stati scontri fra gli attivisti del movimento e le forze dell’ordine  di Annalisa Ausilio