Alexis Tsipras, leader del partito di sinistra greco Syriza e candidato della sinistra europea alla Presidenza della Commissione europea, ha partecipato a Bruxelles ad una conferenza sulle alternative alle misure di austerità e debito pubblico. “Alle elezioni europee non voteremo solo per eleggere degli eurodeputati ma per la nostra vita”, ha detto prima di felicitarsi per la raccolta delle firme della lista L’Altra Europa con Tsipras in Italia: “Questa formazione ha l’occasione di mandare un messaggio al nuovo governo italiano e di riunire le forze di sinistra del Paese”. Perché “l’Italia segue la Grecia per austerità e crisi umanitaria“. E poi l’auspicio finale: “Confido che i compagni italiani sappiano lavorare insieme per un nuovo, forse non partito ma almeno un movimento, che riunisca le forze di sinistra in nome della Resistenza e della speranza in Italia”  di Alessio Pisanò