“Incontro Berlusconi prima del 10 aprile? Non mi risulta”. Così il premier Matteo Renzi fuori da una libreria in Galleria Alberto Sordi nei pressi di Palazzo Chigi, intercettato da alcune troupe, tra queste ilfattoquotidiano.it, aggiunge: “A me non risultano incontri. Chi ve lo ha detto? Brunetta?”. “Comunque non accettiamo ultimatum di nessuno, figuriamoci di Renato Brunetta. Noi facciamo le riforme – afferma -, le questioni interne a Forza Italia se le risolvono loro se hanno voglia. Abbiamo rispetto – ha aggiunto il premier -. Se stanno al gioco delle riforme ci stiamo”. Il Governo, ha assicurato Renzi ce la farà ad approvare le riforme costituzionali in Senato  di Manolo Lanaro