“Regista io? Non sono neanche più regista di me stesso”. Così parlò Nicola Cosentino domenica scorsa a Napoli in occasione della presentazione del simbolo di Forza Campania, a chi gli chiedeva se fosse il ‘regista’ dell’operazione. Ma in sala, i consiglieri regionali protagonisti del nuovo gruppo riconoscevano all’ex sottosegretario all’Economia il ruolo di guida e di consigliere. Che ora, dopo le misure cautelari per le accuse di estorsione e concorrenza sleale nella vendita di carburanti, sarà difficile esercitare  di Andrea Postiglione