La Polstrada di Bologna ha denunciato per maltrattamento e importazione illegale di animali domestici tre uomini provenienti dalla Campania. Erano a bordo di un autocarro proveniente dall’Ungheria dove erano trasportati 220 cuccioli di varie razze di cane (maltesi, cocker, chihuahua, bulldog). Il furgone Iveco, fermato al casello di Altedo sull’A13 è stato sequestrato così come i cani, di età tra i due e i tre mesi. Al momento del blocco, molti animali avevano difficoltà respiratorie e sono stati affidati a strutture specializzate. Il camion adibito a “canile” abusivo era diretto verso la provincia di Caserta ed è stato fermato grazie alla segnalazione dell’Ente italiano tutela animali e lupo.