Il ministro per i Rapporti col Parlamento, al margine dell’incontro in commissione Affari costituzionali a Palazzo Madama torna sul pacchetto di riforme del governo Renzi: “Elemento imprescindibile e la non elezione diretta dell’Assemblea”. Sulle tensioni di questi ultimi giorni, Maria Elena Boschi torna a gettare acqua sul fuoco: “Sono fiduciosa perché di solito prima si alzano i toni, ma poi si trova la sintesi”. Sul timing, l’esponente del governo risponde al fattoquotidiano.it: “Prima la legge elettorale, poi la riforma del Senato”   di Manolo Lanaro