Duro scontro tra Maria Teresa Meli, giornalista de Il Corriere della Sera, e Mario Giordano, direttore del Tg4, nel corso del talk show di approfondimento “L’aria che tira”, su La7. Il nodo del dibattito è l’uscita dell’euro, a cui l’ex direttore di TgCom24 è favorevole: “Adesso siamo schiavi della Germania per i prossimi 20 anni. Dobbiamo riprenderci la nostra sovranità”. Meli ribatte: “Va bene, usciamo dall’euro, complimenti. Ci vediamo tra un anno“. Gli animi si scaldano, quando la giornalista invoca la necessità di aspettare le riforme del governo Renzi. Giordano osserva ironicamente: “E già, aspettiamo la riforma del Senato per trattare con la Germania. Gli italiani non ci credono più”. “Certo” – ribatte la cronista – “dopo tutte le stupidaggini che ha detto Berlusconi, gli italiani non ci credono più“. Il direttore del Tg4 insorge: “Ma tu non riesci a non dire una parola contro Berlusconi? Non riesce, non ce la fa”. “Il mio stipendio non è stato pagato da Berlusconi” – osserva Maria Teresa Meli – “a differenza tua e di Minzolini“. L’ex direttore del Tg1, ospite in studio, non ci sta e Giordano sbotta: “Donna senza argomenti