Dopo il titolo europeo a Budapest, per la fantastica coppia Azzurra Anna Cappellini e Luca Lanotte arriva anche quello mondiale. Due centesimi di punti hanno separato al termine della gara gli italiani dalla coppia canadese: 175.43 (record personale) contro 175.41. E la coppia francese è staccata a sua volta dai primi di 6 centesimi di punto, con 175.37, a dimostrazione dell’equilibrio e della bellezza della gara. Bene anche la seconda coppia italiana: Charlene Guignard e Marco Fabbri recuperano infatti tre posizioni rispetto al corto (12esimi nel libero) e chiudono al 14esimo posto il loro ottimo mondiale con 140.77 punti. 

Medaglia di bronzo invece per Carolina Kostner che è arrivata terza nella prova individuale ai Mondiali di pattinaggio di figura in corso a Saitama, in Giappone. L’oro è andato alla giapponese Mao Asada, l’argento alla russa Julia Lipnitskaia. La vincitrice, che ha chiuso al sesto posto la gara individuale ai Giochi Olimpici di Sochi, aveva già trionfato ai Mondiali nel 2008 e nel 2010, ed è diventata la prima pattinatrice giapponese ad aver conquistato per tre volte il titolo iridato. Asada ha realizzato complessivamente 216,69 punti, precedendo di 9,19 punti la russa Lipnitskaia. Carolina Kostner, terza, ha invece ottenuto 203,83 punti.