Giuseppe Brescia, prossimo capogruppo alla Camera dei Deputati (lo sarà ufficialmente dalla prossima settimana), affronta il tema delle Elezioni europee e delle alleanze dopo lo stop di Beppe Grillo dato a Marine Le Pen via twitter. Brescia conferma che gli eventuali accordi con altre forze politiche saranno decisi dalla Rete dopo il voto del 25 maggio, “con chi sarà d’accordo con quello con cui proponiamo, ad esempio sull’abolizione del Fiscal Compact”  di Manolo Lanaro