“Se il governo Renzi farà le riforme saremo i suoi sostenitori più leali”. Così Giorgio Squinzi, intervenendo alla presentazione milanese del libro “Figli di papà a chi?” di Alberto Orioli. Il capo di Confindustria ha così gettato acqua sul fuoco delle polemiche che in questi giorni hanno infiammato il dibattito politico. Il presidente degli industriali non ha voluto comunque rilasciare dichiarazioni a margine dell’evento, limitandosi ad un intervento istituzionale dal palco della manifestazione  di Alessandro Madron