Incidente mortale nell’isola spagnola di Gran Canaria, in cui è morta una turista italiana, mentre altri nove sono rimasti feriti. L’incidente è avvenuto verso le tre di pomeriggio quando l’autobus stava percorrendo una strada tortuosa tra Fataga e Tunte: a un tornante il turista si è sentito male e ha fatto accostare il mezzo. Alcuni compagni di viaggio italiani sono scesi a terra con lui.

Ma il gruppo poco dopo è stato travolto dall’autista, che non si è accorto che altri passeggeri erano scesi dalla porta posteriore ed ha fatto marcia indietro travolgendoli. Insieme all’uomo anche la moglie, rimasta illesa ma sotto choc. A bordo dell’autobus viaggiavano 43 turisti italiani e austriaci, riportano i siti spagnoli. Due feriti gravi, colpiti alla testa e al torace, sono stati trasferiti in elicottero agli ospedali Doctor Negrìn e Insular nella capitale dell’isola.