“Mi auguro che il processo di desecretazione degli atti sulla morte di Ilaria Alpi sia il primo atto per arrivare alla verità”. Così il ministro degli Esteri Federica Mogherini nel corso dell’inaugurazione al museo Maxxi di Roma della mostra ‘Mi richiama talvolta la tua voce’. “Credo che questo sia il modo migliore per riportare in vita il suo sogno – afferma il ministro -, il suo lavoro e il suo esempio”. Dodici foto che ripercorrono la vita della giornalista del Tg3 uccisa venti anni fa in Somalia assieme al suo operatore Miran Hrovatin. “Ho voluto ricordare con queste immagini una giovane donna appassionata alla vita – afferma la fotografa Paola Gennari Santori che ha realizzato la mostra – con un’attenzione particolare alla sua vita professionale, sulla sua infanzia e sulle sue passioni”  di Annalisa Ausilio