Udite! Udite!

State progettando la vostra vacanza a Capri? Siete in procinto di andare a trascorrere una settimana a Rimini? Avete in preparazione un tour eno-gastronomico nel Chianti? Arriva la novità dell’estate 2014: il meraviglioso sex shop itinerante. Sotto forma di Limousine, di camper, di risciò, di “dalla dalla” zanzibarino, e di Apecar.

Sì perché quando si è in vacanza, lontani dallo stress e dalla routine, ci si lascia più andare. Inoltre si è lontano da occhi indiscreti dei concittadini, dei vicini, della portinaia e della nonna in carriola. Una bella signora agée vi spiegherà i prodotti esposti, ma sia ben chiaro, nessun oggetto a forma fallica per non offendere il pubblico di passaggio. Quindi vibratori a forma di cuore, di cup cake, di Gatto con gli Stivali, di farfallina.

Non mancheranno lubrificanti al sapore di praline e crema, di menta e cioccolato, di gelato al limone. Immancabili gli ovetti wireless resistenti all’acqua, che avranno un successo assoluto in spiaggia o durante le arrampicate in alta montagna. Se poi villeggiate in una località in cui l’afa regna sovrana, perché non acquistare le polsiere manette in velcro da utilizzare mentre fate sesso sotto la doccia?

E voi, signorine pudibonde, avvicinatevi al fantastico mondo degli oggetti del piacere comprando una paperella. La versione rosa è ormai superata: oggi il must è quella bondage. Perchè ordinare su internet quando avete la possibilità di acquistare in loco, supportati da consigli e spiegazioni che uno schermo non può dare? Per ogni acquisto superiore ai 200 euro, in omaggio una confezione di profilattici e un ghiacciolo COF a forma di dildo.

“Donne è arrivato l’arrotino!” Siamo nel 2014 e lo slogan cambierà, preparatevi.

(Ovviamente è una bufala, ma anche un sogno. Nn si riesce ad aprire un temporary shop a Bologna, città aperta – aperta? – , figuriamoci per un progetto del genere. Anche se sarebbe divertentissimo, non vi pare?)

Potete seguirmi anche sul mio sito