Silvio Berlusconi si starà mangiando le mani, ma la conferenza stampa di Matteo Renzi è uno show perfetto per la televisione: genere televendita, di quelle che funzionano. Il capo del governo parla quarantaquattro minuti snocciolando cifre in power point con tanto di hashtag. Ai lavoratori che guadagnano meno di 1500 euro al mese promette mille netti in più l’anno, alle imprese il dieci per cento di Irap e costo energia in meno. Ci mette anche l’autoironia: “Sembra un’offerta commerciale. Andiamo avanti”, ammette commentando l’ennesima slide  di Manolo Lanaro