Gli abitanti del complesso di case popolari di via Eugenio Quarti, nel quartiere Baggio, a Milano hanno paura. In due giorni sono state date alle fiamme 4 auto e le intimidazioni di chi gestisce il racket delle assegnazioni abusive di appartamenti sfitti sono continue. Qualcuno denuncia poi la presenza di nomadi che campano alla giornata. In pochi vogliono parlare a volto scoperto e così una signora, che vuole rimanere anonima, ci racconta: “Ci sono abusivi che sub-affittano i loro appartamenti a disperati senza dimora. Chiedono un tantum per entrare e una mensilità, poi danno luce, gas e acqua. Tutto abusivo. Ma nessuno interviene”  di Fabio Abati