Tensione in Aula durante l’intervento del deputato della Lega Nord Gianluca Buonanno, nel corso della discussione sugli emendamenti della legge elettorale. Il parlamentare del Carroccio chiede la parola in dissenso con il proprio gruppo, ma il presidente della Camera di turno, Simone Baldelli, che inizialmente gli concede un minuto, gli accorda solo 30 secondi. Immediata la reazione di Buonanno: “Ah, grazie. Quindi, se dico ancora qualcosa, me ne dà 5? Facciamo come i marocchini?”. Insorge l’Aula e in particolare il deputato di Sel, Gennaro Migliore, protesta in modo vibrante. Il giovane deputato leghista Emanuele Prataviera, seduto a fianco di Buonanno, invita il parlamentare di Sel a fumarsi qualcosa. E Buonanno rincara: “Taccia il comunista!