Il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti è intervenuto alla conferenza ‘La criminalità organizzata in Europa’ organizzata nella sede dell’Università Cattolica di Milano per presentare i dati frutto del progetto “Organised Crime Portfolio” coordinato da Transcrime. “Condivido le posizioni del primo ministro Renzi – ha detto Roberti -, in particolare quando indica la lotta alla mafia come una priorità dell’azione di governo”, poi ha sottolinea la “necessità di rivedere la disciplina della prescrizione”, puntando il dito sui tempi del processo: “La giustizia deve essere tempestiva” perché i tempi non ragionevoli sono “un regalo alle mafie”. Secondo Roberti, allo stesso modo è necessaria una più attenta gestione dei beni confiscati  di Alessandro Madron