I senatori del Carroccio escono da Palazzo Madama al termine del discorso di Renzi con dei cartelli: “Gran Teatro dei Burattini”. Nel giorno della fiducia del nuovo esecutivo, il gruppo della Lega Nord attacca: “Se ci restituiscono Letta è anche meglio”. “L’unica cosa che ho apprezzato dell’intervento – chiosa l’onorevole Nunziante Consiglio – sono le battute stile Crozza”. Critiche anche da parte del Movimento Cinque Stelle: “E’ inaccettabile che Andrea Orlando diventi ministro della Giustizia quando ci sono tante persone competenti a cominciare dal pm Nicola Gratteri. Renzi – dice Alberto Airola (M5S) ha detto le stesse balle di Letta solo che l’ex premier aveva un po’ più di serietà”. “Voterò la fiducia – spiega il civatiano Corradino Mineo – avendo subito l’epoca Letta non ha senso che non dia una possibilità a Renzi”  di Annalisa Ausilio