Per la prima volta un partito di centrodestra lancia le primarie. Fratelli d’Italia chiede a iscritti e simpatizzanti di esprimersi sul simbolo, su alcuni punti del programma (dall’uscita dall’euro alle leggi sull’immigrazione) e sulla presidenza del partito. Sull’ultimo quesito gli elettori, chi non è iscritto al partito deve pagare 2 euro di contributo, hanno poco da scegliere: unica candidata è Giorgia Meloni. “Mentre ci ripropongono liste bloccate e governi calati dall’alto, Fratelli d’Italia va in controtendenza, rimettendo tutte le scelte nella mani degli italiani. E in questa fase particolare, prima delle elezioni europee, non ci sono stati sfidanti”, spiega la diretta interessata al seggio di Largo Lombardi, nel centro di Roma. “Quando rifaremo le primarie a novembre – spiega Meloni – spero che ci siano altri candidati”. “Per il momento va bene così – spiega un iscritto al partito – Giorgia rappresenta tutte le istanze”   di Annalisa Ausilio