“Andremo avanti fino al 2018, per fare le riforme e cambiare il Paese”. Questo è l’obiettivo dichiarato di Matteo Renzi. Credibile? Probabile? Ma soprattutto auspicabile che il governo da lui guidato duri fino alla scadenza naturale della legislatura, con una coalizione che mette insieme partiti formalmente avversari e un Parlamento che è l’espressione di una legge elettorale incostituzionale? Lo abbiamo domandato ai cittadini in strada e ora lo domandiamo a voi. Tra gli intervistati l’opinione prevalente è che sia inopportuno oltre che improbabile che il governo Renzi duri tre anni. “Non ci crede nemmeno lui, quando lo riterrà opportuno andrà ad elezioni anticipate“, prevede qualcuno. “La situazione è drammatica e non ci sono alternative, dobbiamo augurarci che duri e abbia successo”, obietta un’altra voce. E voi come la pensate? Dite la vostra nei commenti e votando la risposta che vi convince di più  di Piero Ricca, riprese Ricky Farina