Incontro tra i deputati Pd e il segretario Matteo Renzi nella sede di Largo del Nazareno. Legge elettorale, impeachment e incontro tra Renzi e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sono stati i temi della giornata. “Renzi può avvicendarsi a Letta? Vedremo, ne parleremo giovedì quando sarà convocata la direzione del partito“, afferma la responsabile per le riforme Maria Elena Boschi. “Noi siamo con Enrico Letta, ma i tempi stringono, serve un esecutivo forte“, aggiunge il deputato Ivan Scalfarotto. Davide Faraone invece fa sapere che “è il momento delle riforme, legge elettorale, riforma del Senato e del Titolo V, ci servono tempi lungi”. Nessuno però esclude l’eventualità di un Renzi a Palazzo Chigi. “Io sono per le elezioni anticipate, qualcuno vuole bruciare il segretario pensando di riprendersi il partito – afferma Pippo Civati  – ma fanno dei calcoli sbagliati, lui ricoprirà entrambi i ruoli”. Sull’archiviazione dell’impeachment il Pd non cambia idea, nemmeno alla luce dello scoop di Alan Friedman. “E’ una stupidaggine, il capo dello Stato ha agito per il bene del Paese” chiosa Scalfarotto  di Irene Buscemi