Seconda stagione per gli Hyena’s Puppies (Cuccioli di Iena) che non affronteranno più soltanto temi delicati, ma anche argomenti più divertenti. Qualche mese fa, presso lo Stadio “Primo Nebiolo” di Torino, si è tenuta una partita di calcio per beneficenza, assai singolare. Da una parte faceva l’esordio in campo l’Artisti Torino, capitanata dal regista Gianni del Corral e allenata da un’icona del calcio d’altri tempi come Paolino Pulici. Tra le fila, molti volti noti del cinema, della televisione e del teatro, dall’altra parte dei veri professionisti, ma della palla ovale: le Zebre Rugby, che vanta tra le sue fila nomi della nazionale italiana di rugby, come Bergamasco, Bortolami, Ongaro e molti altri. Tre Hyena’s Puppies sono scesi in campo nel pre-partita per intervistare alcuni protagonisti della serata. L’incasso è stato interamente devoluto ad Emergency e all’Associazione Baby-Xitter. Per la cronaca, hanno vinto le Zebre per 8-3. Gli Artisti sperano di prendersi la rivincita a casa delle Zebre sul prato di Parma. Ora la parola passa ai campioni del rugby. Gli Hyena Puppies nascono da un’idea del regista Gianni del Corral. Il progetto è sviluppato in collaborazione con l’Associazione Baby-Xitter di Torino, primo servizio in Italia di baby-sitteraggio specialistico per minori diversamente abili Torino (www.baby-xitter.org). Credits: regia Gianni del Corral; prodotto da Associazione Baby-Xitter in collaborazione con L’Emotion Film. Si ringrazia per il contributo: Fondazione CRT e Motore di Ricerca del Comune di Torino