Giovani coraggiosi che inventano, creano, si muovono, emigrano, vanno avanti nonostante tutto. Storie di start up, makers, ricercatori, imprenditori, occupanti di case, e tanto altro. E’ questo che ci racconterà ‘Polifemo, quello che nessuno vi fa vedere’ ogni martedì su Mtv (canale 8 del digitale terrestre), programma tra inchiesta e reportage condotto dal giornalista Vito Foderà. I nessuno contro i mostruosi giganti che guardano l’Italia con un occhio solo. Prima puntata oggi 28 gennaio alle 23.00. Il cibo, il made in Italy sono i protagonisti. “Questa generazione le palle le tirerà fuori per forza, dalla crisi nascerà qualcosa di straordinario, vedrete” afferma il patron di Etaly Oscar Farinetti nell’intervista che circola nei promo­web della trasmissione. “Quello che avete visto su internet sono delle pillole, un gioco, il contenuto delle puntate è altro – ­ afferma Foderà – ­c’erano così tante storie da raccontare che il materiale extra l’abbiamo utilizzato come lancio di Polifemo”. I giovani raccontati da Foderà sono i bamboccioni descritti dalla politica? Il giornalista non ha dubbi: “Non sarà un caso che queste storie coraggiose le abbiamo incontrate in tutti i settori, dalla ricerca all’agroalimentare”. E ancora: “La politica e i media di conseguenza ci raccontano questa generazione con troppa retorica, per descriverla basta guardarsi intorno”. L’invito ai vari Polifemo è questo: “Uscite dalla grotta, siate meno autoreferenziali, guardatevi intorno, la ricetta per la crescita è sotto ai vostri occhi”  di Irene Buscemi