La polizia ucraina picchia, denuda e umilia un manifestante a Kiev. Gli agenti di polizia sono della divisione del “Berkut” vengono immortalati in un filmato: si vede che prendono il manifestante antigovernativo, l’uomo indossa solo i calzini, nella neve. Viene costretto ad essere fotografato con un attrezzo in mano, poi viene colpito da un agente incappucciato prima di essere caricato su un cellulare