Il 2014 avrà due grandi protagoniste: Xbox One e PlayStation 4. Sony e Microsoft dovranno convincere gli indecisi a fare il grande passo investendo i loro sudati risparmi in macchine che, almeno per ora, non hanno ancora dato prova di valore. Torneranno alcune grandi saghe, mentre entrambe le aziende hanno già messo al lavoro i loro studi più talentuosi per sviluppare avventure con nuovi protagonisti e storie inedite. L’E3 di Los Angeles, a giugno, sarà il primo appuntamento in cui potremo mettere le mani sui giochi del prossimo anno ma, già oggi, ci sono alcuni progetti da tenere decisamente d’occhio.

  • Uncharted 4 (Titolo provvisorio)
    Dopo i tre straordinari capitoli usciti su PlayStation 3, Naughty Dog porta il suo brand più amato sulla nuova console Sony con quello che, stando alle indiscrezioni, dovrebbe essere un episodio interamente dedicato alle gesta di Sir Francis Drake. Azione, avventura e un comparto tecnico di primissima scelta sono da sempre i marchi di fabbrica della serie, vedremo se lo studio saprà replicare i successi della scorsa generazione.
  • Watch Dogs
    Atteso per il 2013, il nuovo action di Ubisoft è stato rimandato a sorpresa al 2014. Ambientato a Chicago in un futuro non troppo distante, il gioco ci metterà nei panni di un hacker impegnato nella lotta contro una malvagia multinazionale che ruba i dati personali ai cittadini. Stando alle prove che abbiamo effettuato, sarà possibile infiltrarsi in qualsiasi sistema cittadino, dai bancomat, alle fognature, fino ai semafori. Le potenzialità per un grande titolo ci sono tutte.
  • Destiny
    Anche qui siamo davanti a un titolo originariamente previsto per il 2013 ma, per motivi interni, Activision (publisher del gioco) ha deciso di rinviarlo a settembre 2014. Destiny è il primo progetto originale di Bungie dopo la saga di Halo e cercherà di unire due mondi tradizionalmente molto distanti, il single ed il multiplayer, con una ambientazione in un universo fantascientifico che il giocatore potrà esplorare sia da solo che in compagnia.
  • Metal Gear Solid V: Ground Zeroes
    A sei anni dal quarto episodio della serie, Hideo Kojima torna con il suo personaggio più amato, Solid Snake. Ground Zeroes sarà ambientato nel 1975 e rappresenterà l’avvio di una nuova vicenda che si concluderà con The Phantom Pain, la seconda parte prevista per il 2015. Kojima è noto per la sua ambizione e per il suo stile cinematografico, aspettiamoci dunque una trama contorta e nuovi protagonisti memorabili.
  • Halo 5
    Microsoft, dopo che Bungie ha deciso di dedicarsi totalmente a Destiny, ha affidato la licenza di Halo a 343 Industries che, con grande sorpresa di pubblico e critica, ha prodotto l’ottimo Halo 4 per Xbox 360. Con il secondo capitolo della nuova trilogia gli sviluppatori dovranno confermare le buone premesse, confrontandosi stavolta con Xbox One e le sue nuove potenzialità tecniche.
  • Mario Kart 8
    Nintendo è perfezionista e, con le sue saghe più importanti diventa ancora più ossessionata dalla qualità. L’ultimo episodio di Mario Kart è uscito nel 2008 su Wii e, da allora, l’azienda di Kyoto sta lavorando sul successore in arrivo nel 2014 su Wii U. Pur replicando la formula ben collaudata come gioco di corse arcade, da Mario Kart 8 i fan si aspettano nuove piste, potenziamenti sempre più fuori di testa e un comparto multigiocatore ancora più immediato e divertente.
  • Titanfall
    Titanfall è il primo progetto di Respawn Entertainment, uno studio indipendente fondato nientemeno che dai due creatori del primo Call of Duty. Il gioco mischia le dinamiche classiche degli sparatutto in prima persona con i combattimenti fra “robottoni” resi famosi dagli anime giapponesi. Gli ideatori del gioco hanno dalla loro un curriculum di tutto rispetto ma sarà difficile mantenere il necessario equilibrio fra le due componenti del titolo.

Questo è quanto per l’anno appena iniziato tuttavia anche il 2013 ci ha proposto una serie di giochi molto interessanti.

Ecco quindi una selezione dei titoli usciti negli scorsi dodici mesi, divisi per console e, in chiusura, quello che per noi è stato il gioco più importante dell’anno. In attesa dei blockbuster del 2014, dunque, i giocatori hanno di che divertirsi per molti mesi, magari sfruttando le tante offerte che, nei prossimi mesi, permetteranno di acquistare i titoli qui in calce a prezzi decisamente più bassi rispetto a quelli praticati alla loro uscita.

  • Xbox 360 – Call of Duty: Ghosts
    L’appuntamento con Call of Duty è ormai una tradizione annuale attesa da milioni di giocatori. Quest’anno il pubblico ha perdonato una serie di piccole incertezze, in attesa del primo capitolo sviluppato per Playstation 4 ed Xbox One.
  • Xbox One – Forza Motorsport 5
    Microsoft ha saputo creare una simulazione automobilistica di altissimo livello capace, con il sistema dei Drivatar, di proporre un modello di guida complesso e competitivo.
  • Playstation 3 – The Last of Us
    L’avventura di Joel ed Ellie, costretti a causa di una terribile epidemia ad attraversare gli Stati Uniti d’Americay, fa stringere il cuore e fissa parametri del tutto nuovi per il gaming.
  • Playstation 4 – La console
    Playstation 4 è stata un successo registrando il tutto esaurito ovunque. Al momento la sopravvivenza della console è garantita dai titoli multipiattaforma tuttavia nel 2014 Sony dovrà dimostrare di non aver tradito la fiducia dei giocatori.
  • MultipiattaformaAssassin’s Creed IV
    L’avventura di Edwark Kenway lascia ben sperare per il futuro e, sorprendentemente si qualifica come uno dei migliori giochi di questo 2013.
  • Wii USuper Mario 3D World
    Super Mario 3D World riporta su Wii U i fasti dei grandi classici usciti su Super Nintendo e Nintendo 64 aggiornando le meccaniche di gioco e la grafica agli standard moderni.
  • 3DS – The Legend of Zelda: A Link Between Worlds
    A Link Between Worlds è un gioco capace di commuovere i fan di vecchia data e, al tempo stesso, convertire schiere di giovani al culto della Leggenda di Zelda.
  • PS Vita – Tearaway
    Tearaway è un platform tutto giocato sulle magie degli origami i, una scelta orignale, capace di stupire ogni volta che si esplora una nuova ambientazione.
  • PC – Papers, Please
    Lucas Pope, autore del gioco, ha saputo costruire un thriller politico che riflette sul dramma dell’immigrazione clandestina e sulle responsabilità di chi è chiamato a far rispettare le leggi.
  • MultipiattaformaFIFA 14
    Giocatori, formazioni, stadi, EA Sports ha migliorato l’intero impianto del gioco, rendendo le partite molto più “fisiche” e simili ai match reali.
  • Gioco dell’AnnoGTA V
    La ricostruzione di Los Santos, la perfetta caratterizzazione dei tre protagonisti e la sottile satira nei confronti della società americana incoronano GTA V come il re incontrastato del 2013 videoludico.

A cura di Nicolò Carboni

BadGames.it – il Nuovo Gusto dei Videogiochi