Sei deputati del M5s in Aula avevano protestato contro il nuovo assetto del capitale per Bankitalia, giudicata un “regalo alle banche private”, e il loro compagn0 di partito Luigi Di Maio, vicepresidente di Montecitorio, si trova costretto a espellerli di Manolo Lanaro